Greco di Tufo

Il vino bianco Greco di Tufo DOCG viene prodotto assemblando due vitigni, il Greco Bianco e il Coda di Volpe. Questo vini viene prodotto sia in versione ferma che spumantizzata, anche se il mercato predilige la versione ferma. Il Greco di Fumo è tipico della provincia di Avellino ed è solo una delle 4 DOCG della provincia. Le sottozone tipiche per la produzione del vino sono i singoli comuni vicino al comune di Tufo, che è il più famoso per la produzione del vino. Si tratta della zona nord di Avellino, nel bel parco del Partenio.

I terreni delle coltivazioni sono ricchi di calcio e magnesio, tipici nel loro stile e prevalentemente collinare. Si ottiene un vino di alta qualità, dove la predominanza di intensi profumi, floreali, fruttate e leggermente speziati sono netti e vivaci, intensi. Un vino buonissimo, complesso e un bianco. Un vino il Greco di Tufo che ha una lunga storia e tradizione e lungo la storia moltissimi appassionati si sono innamorati del Greco di Tufo vino. Una favola questa che si ripete da diversi secoli. Questo vino si produceva già due millenni fa in queste zone, sotto il nome di Aminea Gemella. Virgilio cita questo vino nei suoi scritti, definendolo come un vino che non deve temere nessun paragone per resa e per la sua capacità di invecchiamento.

In tavola il Greco di Tufo si abbina bene con i piatti dal sapore delicato, in quanto pur essendo un vino strutturato ha una sua ineccepibile eleganza che permette di risaltare i sapori e i profumi dei piatti stessi senza andare a coprirli. L'abbinamento ideale è con il pesce, pesce alla griglia e verdure, crostacei, con la mozzarella di bufala e le alici.

Gli esperti di Wine Online hanno preferito le piccole cantine che sono in gradi di produrre un Greco di Tufo dall'incredibile rapporto qualità / prezzo : Amarano , Benito Ferrara , Villa Raiano 

In absteigender Reihenfolge

In absteigender Reihenfolge