Tommasi

La storia della cantina TOMMASI inizia nel 1902, quando Giacomo TOMMASI decide di credere nel vino, che non è più solo una bevanda per contadini, ma anche una bevanda conviviale. Nei vigneti per cui lavorava come mezzadro, la produzione di uva aumenta significativamente e i conti Campostrini gli concedono di tenere tutta l'uva prodotta. Inizia così la storia della famiglia TOMMASI. Durante gli anni '20 e '30 Giacomo TOMMASI apre tra la VALPOLICELLA e VERONA alcune trattorie, per commercializzarne il VINO prodotto. Durante anni '60 la famiglia TOMMASI acquisisce i terreni che prima lavorava a mezzadria e inizia così la modernizzazione della cantina. A partire dal 1997, gran parte degli investimenti sono stati orientati all’ acquisizione di terra ad elevata vocazione viticola, e la proprietà oggi si estende su oltre 195 ettari di vigneto, di cui 90 ettari per la produzione di vini pregiati DOC e DOCG di VERONA e 105 ettari nella zona della VALPOLICELLA CLASSICA.

Senza ombra di dubbio, il più importante e autorevole vino della Valpolicella è il nobile e grande AMARONE della Valpolicella, sia nelle versioni "base" che in quelle RISERVA. Semplicemente uno dei più straordinari vini al mondo. TOMMASI Viticoltori si è specializzata da molti anni nella produzione di questo “nettare degli DEI”, diventandone uno dei principali ambasciatori nel mondo,oltre alla produzione degli altri VINI ROSSI della tradizione come il Ripasso, il VALPOLICELLA CLASSICO SUPERIORE ed il dolce RECIOTO. Dalle altre tenute di Tommasi Family Estate Sono note anche le sue produzioni di LUGANA, AGLIANICO, BRUNELLO DI MONTALCINO.

In absteigender Reihenfolge
Seite:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

In absteigender Reihenfolge
Seite:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5