Negroamaro

Il Negroamaro è un vitigno tipico della regione Puglia, soprattutto nella zona del Salento. Viene chiamato anche in altri modi, come Negramaro oppure negro amaro. Le uve di Negroamaro vinificate in purezza danno origine ad un vino sensazionale, che riporta ovviamente lo stesso nome. Viene vinificato tipicamente in rosso come vino fermo, ma in commercio oggi si trovano anche molte bottiglie di vino negroamaro rosato.

Curiosità: questo nome strano, Negro deriva dal colore delle uve che sono talmente scure da sembrare nere e amaro dal sapore tipico di questo vino che risulta piacevolmente amarognolo. Le uve di Negroamaro sono veramente versatili, si vinificano anche assieme ad altri uvaggi, ad esempio assieme la Malvasia Nera per dare origine al Salice Salentino. Qui in questa sezione i sommelier di Wine Online hanno selezionato solamente le bottiglie di Negroamaro vinificate in purezza con quest'uvaggio.

I generosi grappoli di Negroamaro maturano a metà del mese di Settembre, spesso su terreni tipicamente calcarei ed argillosi, con una compresenza di sabbia, spesso in clima caldo e durante la stagione estiva il clima diventa arido. Gli acini di Negroamaro sono molto ricchi di zuccheri, di profumi e di sapori davvero notevoli. La fermentazione del mosto produce un vino morbido e corposo, di buona struttura e con buone capacità di invecchiamento. Il Negroamaro grazie a queste caratteristiche è il vino fermo rosso pugliese più conosciuto sia in Italia ma anche esportato nel mondo.

Il Negroamaro nel bicchiere è tipicamente rosso scuro, un rubino intenso quasi nero. Al naso il vino risulta decisamente fruttato, con qualche traccia speziata che ricorda il tabacco. In bocca diventa morbido e vellutato, di buona beva ma comunque di buona struttura. Un vino di indiscussa alta qualità e capace di farsi apprezzare da tutti i consumatori.

Le cantine selezionate sono Feudi Salentini , Petrelli , TOMMASI , Varvaglione , Domiziano , Tinazzi , Caiaffa

In absteigender Reihenfolge
Seite:
  1. 1
  2. 2

In absteigender Reihenfolge
Seite:
  1. 1
  2. 2