Etna

Dal fascino antico, imprevedibile e irruento, Etna rappresenta una delle aree vitivinicole più affascinanti nella nostra meravigliosamente variegata Italia. È stata una delle primissime aree in Italia ad ottenere il riconoscimento DOC al termine degli anni '60. La viticoltura nell'Etna è una pratica antica; le prime testimonianze dell'attività agricola risalgono al Neolitico, a partire dalla colonizzazione greca che ha prima coinvolto la Sicilia orientale, ed ha reso la zona etnea un'area fortemente vitata. 

Nell'area vinicola dell'Etna si possono trovare tra i più antichi vigneti dell'intera penisola, alcuni persino ultracentenari e a piede franco, poiché la fillossera che stravolse la viticoltura europea nella metà dell'Ottocento ha trovato notevole difficoltà ad attecchire nel suolo vulcanico etneo. Definita "isola nell'isola", è dotata di un terroir unico e di peculiari condizioni climatiche, da una viticoltura di montagna a ridosso dal mare, dal suolo di origine vulcanica, da ciottoloso a sabbioso, i cui paesaggi, sentieri e contrade sono state segnati dalle imprevedibili ed irruenti eruzioni del vulcano più attivo in Europa. Il clima edll'Etna è caratterizzato da forti escursioni termiche che consentono un ottimale sviluppo aromatico, con profumi talvolta lievemente fumé ed un palato con una sottile nota salmastra.

Negli anni si è registrata una continua crescita dei vigneti ed un costante miglioramento qualitativo che, coniugato ad un fedele rispetto della tradizione vitivinicola, ha portato i vini dell'Etna ad essere tra i più ricercati dai palati internazionali; i vini si producono a base delle uve autoctone Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio (o Mantello), che danno vita ad intriganti e tipici vini rossi, e da uve Carricante, il vitigno autoctono a bacca bianca principe dell'area, cui talvolta si può trovare assemblato con le uve Minnella e Catarratto, quest'ultima la varietà autoctona a bacca bianca più coltivata in Sicilia.

I migliori vini dell'Etna spesso provengono da espressioni in purezza dei vitigni, talvolta anche da singoli vigneti, "Contrade", cui i viticoltori stanno sempre maggiormente attenzionando, per esprimere tutte le diverse sfumature tipiche dei suoli. Dall'Etna Bianco al Rosso, dal Rosato alla versione spumante, i vini etnei rappresentano affascinanti e tipiche espressioni delle diverse zone da cui prendono origine.

In absteigender Reihenfolge
Seite:
  1. 1
  2. 2
  3. 3

In absteigender Reihenfolge
Seite:
  1. 1
  2. 2
  3. 3